Progetto:

Estrema-mente Semplice

Operatori coinvolti:

Massimo Galiazzo, Luca Fellin, Angelo Brega(medico-psichiatra supervisione), Matteo Sandi(fotografo)

Anno di realizzazione:

2014 ( 5 uscite)

 

Committenti:

CSM Dolo e CSM Mirano (Venezia) Ulss 13

Partners:

 Associazione In Volo (Giorgio Nardo)

Abstract:

Stimolare in utenti psichiatrici un'uscita in ambiente al mese che obbliga ad esporsi alla rottura di schemi ripetitivi e porta all'apprendimento di esperienze nuove. Il progetto cura gli elementi legati all'organizzazione, all'accompagnamento dell'esperienza ed alla memoria dell'esperienza stessa, attraverso un lavoro specifico sulla fotografia. Rivolto a pazienti dei Centri di Salute Mentale Territoriali: ripensa che nelle esperienze "estreme" vi è una semplificazione anche se amplificata degli stimoli e quindi una più facile riorganizzazione e assimilazione interna degli stessi. Ovviamente se supportata di dispositivi pedagogici e di cura ad hoc.

Sistema di Valutazione: Scheda osservativa DSM Parma.

Progetto:

Estrema-mente Semplice

Operatori coinvolti:

Massimo Galiazzo, Luca Fellin,Paola Donadon

Angelo Brega (medico-psichiatra supervisione), Matteo Sandi- Marco Corini- Marco Rossetto (fotografi)

Anno di realizzazione:

2015- 16 (14 uscite)

 

Committenti:

CSM Mirano ( Monica Di Mascio- Massimo Bonicelli) e CSM Dolo ( Nicoletta trevi - Sandro Gallo) (Venezia) Ulss 13; Psichiatra dott.ssa Urbani

Partners:

 Associazione In Volo (Giorgio Nardo)

Abstract:

Stimolare in utenti psichiatrici un'uscita in ambiente al mese che obbliga ad esporsi alla rottura di schemi ripetitivi e porta all'apprendimento di esperienze nuove. Il progetto cura gli elementi legati all'organizzazione, all'accompagnamento dell'esperienza ed alla memoria dell'esperienza stessa (diario visivo pensato), attraverso un lavoro specifico sulla fotografia. Rivolto a pazienti dei Centri di Salute Mentale Territoriali: ripensa che nelle esperienze "estreme" vi è una semplificazione anche se amplificata degli stimoli e quindi una più facile riorganizzazione e assimilazione interna degli stessi. Ovviamente se supportata di dispositivi pedagogici e di cura ad hoc.

Spunti di greenmindfullness ( a cura di Massimo Galiazzo).

Sistema di valutazione : ICF Salute Mentale (rielaborazione a cura di Elisabetta Scanferla e Galiazzo Massimo).

Progetto:

Outdoor (salute mentale)

Operatori coinvolti:

Massimo Galiazzo, Luca Fellin

Anno di realizzazione:

2010

creato il progetto ed acquisiti i contatti ma non realizzato per riadattamento all'area disabilità

Committenti:

Cooperativa Sociale Nuova Idea (Abano Terme – Padova)

Partners:

 

Abstract:

Stimolare in utenti psichiatrici un'uscita in ambiente al mese che obbliga ad esporsi alla rottura di schemi ripetitivi e porta all'apprendimento di esperienze nuove. Il progetto cura gli elementi legati all'organizzazione, alla specializzazione di ruoli ed alla memoria dell'esperienza stessa. Rivolto a comunità residenziali, centri diurni e territorio.